Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Seguici su

Blog

Olio di Oliva Calabrese

La Calabria ed il Salento sono le maggiori zone in cui è possibile trovare le più grandi distese di ulivi verdi e maestosi. Gli olivi sono oggi parte inconfondibile del nostro territorio.
In Calabria sono presenti tre tipi di oli DOP con caratteristiche ben differenti tra di loro e regolamentate da specifiche disciplinari :

-“Brutio”: localizzato nella Sibaritide, colline prepolliniche, valle del Crati e colline joniche presilane. Alla vista risulta di colore giallo intenso con tracce verdoline, all’olfatto ed al gusto invece si presenta molto fruttato e armonico;
– “Lametia”: ricadente nella provincia di Catanzaro, il colore risulta anche in questo caso di colore giallo intenso dorato, con riflessi verdi, all’olfatto ed al gusto risulta leggermente amaro e quasi piccante, ma mantiene pur sempre un sapore fruttato;

-“Alto Crotonese” : alla vista è giallo con decisi riflessi verdi, all’olfatto ed al gusto si presenta armonioso con note di frutta secca.
La raccolta delle olive solitamente inizia prima della semina del grano, quindi periodo ottobre- novembre e può avvenire per caduta spontanea sulle reti, per mezzi meccanici o per brucatura.

Grazie all’esperienza secolare, la Calabria è tra i primi produttori di olio.
La presenza degli ulivi in Calabria è da collegare al tempo dei Greci (VII,VIII secolo a.C.), ma solo grazie ai romani avvenne una grande diffusione di questa coltura antichissima.

POST A COMMENT